Coronavirus, European Medicines Agency: ” 6 o 7 vaccini entro la fine del 2021 “

0
65

Biontech e Pfizer attraverso un comunicato stampa hanno annunciato di aver inoltrato la richiesta di autorizzazione alla United States Medicine Agengy (FDA) per mettere sul mercato i due vaccini anti-covid. Anche a livello europeo c’è molto ottimismo per quanto riguarda le tempistiche del vaccino, tanto che Guido Rasi, direttore Ema (European Medicines Agency), ha fatto sapere che: “nell’arco del 2021 avremo 6 o 7 vaccini e sono ragionevolmente ottimista che per fine gennaio ne avremo già 3 con l’autorizzazione e pronti per essere rilasciati. La palla poi passerà alle strutture locali e stati membri per non vanificare la corsa veloce che si è fatta”. Secondo Rasi, i vaccini contro il Covid “avranno una sicurezza identica a quella che hanno tutti i vaccini approvati da quando l’Ema esiste”.

Lascia un commento