L’indagine statistica di Eurostat: prospettiva di vita diminuità in Europa per l’impatto Covid

0
34
Raising of the colours ceremony on the parvis of the LOW to mark the end of the 7th European Parliamentary legislature

L’aspettativa di vita in gran parte dell’Unione Europea è diminuita lo scorso anno, poiché il blocco di 27 nazioni ha lottato con l’impatto della pandemia da Covid-19. L’agenzia statistica dell’UE Eurostat ha dichiarato nella giornata odierna che “in seguito allo scoppio della pandemia COVID-19 lo scorso anno, l’aspettativa di vita alla nascita è diminuita nella stragrande maggioranza degli Stati membri dell’UE”.

Secondo i dati riportati dall’agenzia statistica il calo maggiore è stato in Spagna, poi nel seguente ordine abbiamo la Bulgaria, la Lituania, la Polonia e la Romania. Danimarca e Finlandia sono state le uniche nazioni in Europa a vedere un aumento dell’aspettativa di vita, con 0,1 anni.

Lascia un commento