Somalia, amputata mano a ladro secondo la legge coranica Sharia

2
526

Ad un uomo riconosciuto colpevole di furto è stata amputata la mano.
Il fatto è accaduto nella citta’ di Bakool nel sud-ovest della Somalia, zona controllata dagli Shabaab, integralisti legati ad al Qaida, dove la Sharia, la legge coranica, viene applicata alla lettera nei minimi particolari e le amputazioni sono quotidiane.

Articolo precedenteIl nuovo codice della strada approvato dal Senato
Prossimo articoloTeradata annuncia risultati record per il primo trimestre 2010

2 Commenti

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here