Francia, reazioni su Strauss-Khan

0
462

Con l’accusa di violenza sessuale, è stato arrestato Dominique Strauss-Khan. Una notizia che fa il giro del mondo, vista la posizione di politico ed economista francese.

Il presidente del Fondo monetario internazionale è stato accusato da una cameriera di un hotel newyorkese, dove fino a ieri ha alloggiato. Per ora l’unico dato della donna è la sua età, trentadue anni. In queste ore Strauss-Khan si trova in carcere. A breve l’udienza del giudice. La prima a difenderlo è stata la moglie, che crede “nell’ innocenza” del marito.

Oltre all’aspetto penale, c’è quello politico. Fra le file del partito socialista, di cui Strauss-Khan è membro, c’è forte agitazione. “I fatti che gli vengono attribuiti non hanno nulla a che fare con la persona che conosciamo” dice Jean-Marie Le Guen. Solidarietà anche dall’opposizione di centro destra. Unica voce fuori dal coro Marine Le Pen del Fronte nazionale, che parla di un socialista screditato.
Intanto l’ufficio del Fmi, dichiara che resterà operativo.

Articolo precedenteResoconto penultima giornata di campionato
Prossimo articoloA Torino vince Fassino: “La città si identifica in me”

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here