Brunello, star negli States

0
179

Firenze – Tutto esaurito, a fine gennaio, nelle tre date americane di ‘Selezione dei Vini di Toscana’, appuntamento che sceglie il meglio dei rossi e bianchi della   regione. Alle tre tappe, Boston, New York e Miami, erano presenti 1500 importatori statunitensi. Per la Toscana c’erano 165 aziende. Tra i vini più apprezzati il Brunello, la cui immagine non sembra aver risentito delle polemiche nostrane.

Lascia un commento