70 milioni di euro per le imprese riminesi

0
284

Più di 70 milioni di euro subito disponibili.
Servono per dare ossigeno alle piccole imprese dell’area riminese in questa fase di crisi. È questo il risultato dell’accordo raggiunto tra UniCredit e Ascom Fidi Adriatico, Unifidi Emilia Romagna, Fidati Rimini, Cna, Confartigianato, Confcommercio, Finterziario, Api, Cdo e Confindustria, in rappresentanza delle imprese del territorio.

L’iniziativa è stata presentata a Rimini alla presenza di Stefano Rossetti, Direttore Commerciale Emilia Est-Romagna.

L’accordo permette di rendere disponibili i finanziamenti previsti nell’ambito del progetto ‘Impresa Italia’, l’iniziativa di supporto del mondo produttivo varata da UniCredit Group, che ha messo complessivamente a disposizione delle piccole e medie imprese italiane 7 miliardi di euro.

La quota destinata a Rimini – spiega Stefano Rossetti – è di oltre 70 milioni, su un totale destinato all’Emilia-Romagna di circa 550 milioni.

Da oggi, quindi, le imprese iscritte alle associazioni di categoria e ai consorzi fidi aderenti al progetto ‘Impresa Italia’ possono rivolgersi ai consulenti in servizio presso le 33 filiali e i due Centri piccole imprese di UniCredit banca attivi sul territorio di Rimini e provincia.