Teseo Tesei, eroe elbano nel primo centenario della sua nascita

0
307
Lancio di paracadutisti della Marina M.re
Lancio di paracadutisti della Marina M.re

Campo nell’Elba – Il Comune ricorda Teseo Tesei. Un omaggio al figlio scomparso nelle acque della Valletta (Malta) all’alba del 26 luglio 1941, nel tentativo di forzare la base inglese, organizzando il primo centenario della sua nascita.
Lo fa promuovendo tutta una serie di manifestazioni che occuperanno il prossimo fine settimana.
Per la sua buona riuscita hanno, inoltre, contribuito la Capitaneria di porto di Portoferraio, l’Anmi, il gruppo “La Torre”, la Marina Militare, il Club del Mare. Si comincerà con una serie di dibattiti e incontri con autorità militari e studiosi che si terranno nell’aula magna delle scuole locali e in sala consiliare, per passare alle mostre e infine, da non perdere, lo spettacolo di aviolancio degli incursori della Marina Militare sulla spiaggia di Campo. Il tutto per rendere omaggio all’eroe campese che perse la vita (insieme con il suo secondo, Alcide Pedretti) in un’azione di guerra, scegliendo di portare a termine lo stesso la missione, nonostante si fossero verificati imprevisti tecnici. Teseo Tesei decise di «spolettare a zero», rinunciando cioè ad allontanarsi dall’arma prima che esplodesse contro la nave nemica. Per questo fu insignito con la medaglia d’oro al valor militare.

Lascia un commento