Quartetto d’archi Ardeo a Rio nell’Elba

0
679

Rio nell’Elba  – Nella cornice della chiesa parrocchiale di Rio nell’Elba, stasera alle ore 21,15, si esibirà il Quartetto d’archi “Ardeo”. La proposta si colloca all’intreno del programma della XIII edizione del festival “Elba, Isola musicale d’Europa”. Un ensemble di quattro giovani ragazze francesi  costituitosi nel 2001 e già lodato e conosciuto a livello nazionale ed internazionale. Vincitore, nel giugno 2008, del terzo premio al Concorso Internazionale Paolo Borciani a Reggio Emilia, esegue, nella prima parte del concerto, il Quartetto op. 74 n. 3 di Haydn, il più noto dei sei Quartetti op. 71/74, scritti nel 1793, tra i due soggiorni londinesi dell’Autore.  Di estrema concisione, il Quartetto, detto del Cavaliere, ha il suo centro di gravità nel movimento lento e si distingue per la ricchezza tematica e contrappuntistica.

Segue la Sonatina per violino e violoncello H. 80 di Honegger, pagina di una scrittura polifonica luminosa e trasparente, che sarà eseguita da due brillanti membri dell’Orchestra I Solisti di Mosca, Sergei Lomovsky e Alexei Naidenov.

L’ensemble francese chiuderà la serata con l’interpretazione del Quartetto op. 13 di Mendelssohn, una delle più belle testimonianze della sua precocità di artista.