Cala il sipario sulla XIII edizione del Festival musicale d’Europa

0
184

Questa sera (21,15) all’auditorium della Linguella, il Festival Elba, Isola Musicale d’Europa presenta il concerto conclusivo della sua Tredicesima Edizione. In questa occasione troviamo sul podio il M° Yuri Bashmet, carismatico direttore musicale della rassegna, alla guida dei Solisti di Mosca. Da segnalare la presenza del giovanissimo violinista Marc Bouchkov, vincitore dell’Elba Festival Prize 2009, premio tradizionalmente assegnato a un giovane virtuoso che si sia segnalato per i suoi particolari meriti artistici. Il musicista si cimenterà con un capolavoro giovanile di Felix Mendelssohn Bartholdy, il romantico Concerto in re minore per violino e archi scritto quando il compositore aveva solo 13 anni e che rivela la precoce maturità dell’autore. Apre il concerto una virtuosistica pagina orchestrale di Bela Bartók, il Divertimento per archi, che darà occasione ai Solisti di Mosca di mostrare il brio e la brillantezza di suono che da sempre li contraddistingue. Chiudono il programma le celeberrime Quattro stagioni di Antonio Vivaldi, solisti i violinisti dell’orchestra S. Lomovsky, A. Shevliakova, A. Poskrobko e S. Yakovich, che evocheranno per il pubblico i paesaggi sonori nati dalla fantasia vivaldiana. Con questa pagina si conclude la Tredicesima edizione del Festival musicale elbano che ha registrato un notevole e sempre crescente successo di pubblico e la presenza di artisti di grande prestigio. Gli organizzatori della manifestazione ringraziano tutti gli enti e gli sponsor che hanno dato il loro prezioso sostegno al festival: la regione Toscana, la Provincia di Livorno, i comuni di Portoferraio, Marciana e Rio nell’Elba con i loro sindaci Roberto Peria, Anna Bulgaresi e Danilo Alessi, la Fondazione Monte dei Paschi di Siena, Novatek, l’Associazione albergatori Isola d’Elba, l’APT dell’Arcipelago toscano, l’Ente Cassa di Risparmio di Firenze, il Corriere elbano e Moby Lines. Un grazie particolare va all’Associazione degli amici del Festival, che sostiene e segue sempre con molto calore la manifestazione e contribuisce in particolare al finanziamento dell’Elba Festival Prize. A tutti loro e al pubblico che ha affollato i concerti l’appuntamento è per il prossimo settembre, alla XIV edizione del Festival.