Poggio in festa con le castagne

0
160

Appuntamento, domani pomeriggio, con il buon gusto, con la buona tavola e con i prodotti a base di castagne. Parte la trentesima edizione della “Sagra della Castagna”, il tradizionale appuntamento con il prodotto per eccellenza del bosco marcainese, la castagna.
 Quest’anno si celebra la trentesima edizione. La promuove l’associazione “Amici di Poggio”, in stretta collaborazione con il Comune, la condotta Isola d’Elba Slow-Food, il Parco dell’Arcipelago, la Provicnia di Livorno e la Regione. Ma diamo un’occhiata al programma della manifestazione. Alle 10, raduno in Piazze del Castagneto a Poggio per la visita guidata nel sentiero, immediatamente adiacente al centro abitato, che porta ai vecchi castagni.
 Lungo il percorso sarà possibile osservare i “classici tenditoi”, i piegali per la caccia al tordo, le carbonaie e i forni per il trattamento del ferro. Si tratta di un’iniziativa che è stata curata dal Parco nazionale.
 Attorno alle 12 apertura degli stand gastronomici con gli antichi piatti della tradizione del versante occidentale. Un’occasione per gustare ben 140 diverse ricette preparate dai volontari e dalle donne di Poggio. Qualche esempio? Il pane di farina di castagne (chiamato anche il pane dei poveri), le tagliatelle di farina di castagne al ragù maiale e pesto, necci al miele di castagno, formaggi alle castagne, tartufi di castagne, frittelle e biscotti con farina di castagne, torte con marmellata di castagne e poi polente di castagne, castagne bollite e caldarroste, lasagne alle castagne, funghi e salsicce, zuppa di farro e castagne, porchetta ripiena di castagne, miele di castagno, castagnaccio, formaggi alle castagne, tartufi di castagne, frittelle e biscotti con farina di castagne, torte con marmellata di castagne, polente di castagne, castagne bollite e birra di castagne. Complessivamente saranno allestiti oltre 40 stend gastronomici – tra cui uno di tartufi e uno di olio dell’Elba – che saranno collocati a cominciare dalla Piazzetta centrale del borgo in direzione delle vie e piazzette attigue.
 Qualche consiglio utile per i visitatori. Per facilitare la circolazione veicolare saranno attivati per conto del comune, dalle 11 fino alle 18, dei bus-navetta che faranno servizio sia dalla strada che viene da Marciana Marina, sia da quella di Pomonte.