Bologna, Il “Gran Premio Vittoria” di trotto celebra Guglielmo Marconi

0
12

Sabato 31 ottobre alle ore 14.30 un grande appuntamento ippico nel nome di Guglielmo Marconi. Sarà in pista un cavallo plurimilionario sfidato da dieci agguerritissimi concorrenti: nel cartellone dell’edizione 2009 del Gran Premio Vittoria campeggia a caratteri cubitali il nome di Opal Viking, campione scandinavo che ha già vinto oltre due milioni di euro e vanta nel curriculum vittorie nelle maggiori corse italiane oltre ad un podio nel Grand Prix D’Amerique. E’ lui il maggior aspirante ad entrare nell’autorevole Albo d’oro insieme a campioni come Timothy T, Top Hanover e Haustable Hornline. Il prestigioso Gran Premio della Vittoria di trotto all’ippodromo bolognese rappresenta un’ottima occasione per celebrare il Centenario del conferimento del Premio Nobel al concittadino Guglielmo Marconi. A partire dalla Fondazione Marconi, con una mostra che ripercorre le tappe della vita e delle scoperte del grande scienziato, tante le realtà coinvolte che saranno presenti all’Arcoveggio durante il pomeriggio di corse: la Città di Sasso Marconi, il Museo della Comunicazione G. Pelagalli, l’Aeroporto Guglielmo Marconi, i Lions Club, il Circolo Filatelico G.Marconi ed anche gli studenti del Liceo Scientifico Renzi-Istituto Maestre Pie.
I giovani allievi, insieme al Gruppo Canticum, celebreranno in modo originale il “giovane” talento di Marconi, che a soli 35 anni fu insignito del Nobel: metteranno in scena, negli intervalli fra le corse, alcune scene tratte dal Musical ” Signori, lo spettacolo sta per cominciare !” di Tania Bellanca Giusti, sulla vita e le scoperte del genio bolognese.
La Città di Sasso Marconi sarà presente con uno stand espositivo delle attività organizzate sulle colline marconiane e con degustazioni e assaggi di prodotti tipici locali (con la partecipazione di infoSASSO), e con l’associazione Gruppo 10 Righe proporrà ai bambini animazioni e giochi ispirati alle scoperte marconiane.
Dal Museo della Comunicazione G. Pelagalli di Bologna sarà esposto un “pezzo” originale a simboleggiare Marconi scienziato-Marconi imprenditore, con brevi interventi esplicativi dello stesso direttore del Museo, cav. Giovanni Pelagalli.
E per i bambini le attrazioni più gettonate dell’ippodromo: i pony per un giretto, l’HippoTram e i maxigonfiabili nel parco giochi, oltre alle animazioni HippoBimbo.