Il Consiglio Regionale chiede a Terna di riaprire il confronto

0
150

Il Consiglio Regionale ha approvato all’unanimità una mozione presentata dai gruppi di entrambi gli schieramenti politici nella quale in sostanza,  recependo la richiesta avanzata da tutti i soggetti, istituzionali e non, presenti ed operanti nei territori interessati dai progetti si chiede “che la Giunta Regionale riapra il confronto con la società Terna sulle problematiche connesse alla fase di realizzazione dei vari elettrodotti in Toscana tra cui quello che interessa l’Isola d’Elba”.

“Questo atto del Consiglio Regionale” afferma Leopoldo Provenzali del PdL tra i firmatari della mozione “nonostante l’intenzione della società Terna di non modificare i progetti già concertati ed autorizzati, vuole sostenere la disponibilità degli enti locali a  ridiscutere tali progetti, con l’impegno a semplificare al massimo le procedure autorizzative per accelerare la realizzazione dei lavori”.

“E’ stata, inoltre, richiesta l’attivazione di un tavolo tecnico tra Regione, Terna e Ministero delle Infrastrutture” conclude Provenzali “per riconsiderare gli aspetti progettuali relativi all’interramento dell’elettrodotto allo scopo di salvaguardare i valori paesaggistici e gli interessi ambientali ed economici dei nostri territori”.

Lascia un commento