Intervento di captazione della antica fonte dell’acqua marziale

0
131

Al via i lavori urgenti in via Roma, lungo la strada provinciale che collega Rio Marina a Cavo. Lo ha deciso la giunta, nell’ultima seduta, prevedendo anche la cifra necessaria per eseguire un intervento ritenuto non più procrastinabile. Occorreranno 25 mila euro per eliminare le copiose infiltrazioni d’acqua che da tempo sono monitorate lungo la facciata del muro posto a monte di via Roma, nelle immediate vicinanze di Palazzo Riccetti. Infiltrazioni legate alla presenza, nella zona, di un’antica fonte e di un corso d’acqua che, con gli anni, si sarebbe fatto spazio nel sottosuolo, fino ad arrivare a minare la stabilità del muro.
«Non si tratta soltanto di effettuare questo tipo d’intervento mirato a togliere l’umidità e la costante presenza di acqua che arriva fino sulla strada provicniale – spiega l’assessore Massimo Leonardi – ma soprattutto abbiamo la possibilità di andare a recuperare l’utilizzo di una delle più antiche e ricche sorgenti di Rio Marina, conosciuta in pratica da sempre e che solo ultimamente si è cercato di recuparare e di valorizzare».

Lascia un commento