Grande successo di Noemi al centro commerciale Metropolis di Rende

0
235

Cosenza – L’8 maggio Noemi, cantante rivelazione della seconda edizione di X Factor, il seguitissimo talent show di rai 2, partecipa ai TRL Awards 2010 per la nomination ricevuta nella categoria MTV First Lady.
Il 28 maggio, presso l’Arena di Verona, riceve tre Wind Music Awards: uno per le vendite dell’album Sulla mia pelle, uno ritirato insieme a Fiorella Mannoia per L’amore si odia, e uno per la canzone che sta conquistando tutta Italia: “Per tutta la vita”; il 4 giugno NOEMI incanta Rende e l’intera provincia animando col la sua voce da brivido la IX attesissima edizione del Concerto “Piazza dei Miracoli”, prima data in assoluto dell’artista in Calabria, offerto, anche quest’anno, dagli operatori del Centro Commerciale Metropolis.
Piazza Martin Luther King, che è rimasta animata ben oltre la conclusione dell’evento, è stata invasa dagli oltre 15.000 fans dell’artista che hanno iniziato a radunarsi dentro e fuori il centro dalle prime ore del mattino per poi diventare un mare coloratissimo già dalle 18.00 quando i ragazzi, accompagnandosi con cori in onore di Noemi, hanno litigato i posti a ridosso delle transenne per essere in prima fila ad ammirare, applaudire e godersi la loro beniamina.
Noemi incanta per  il suo sorriso, interagisce con il pubblico entusiasta e mozza il fiato per il suo indiscusso talento, si dimostra una ragazza simpatica e disponibilissima, si concede al bagno di folla e agli autografi sia prima che dopo il concerto; si mette in posa centinaia di volte per regalare a tutti i ragazzi che hanno raggiunto Rende da tutto il territorio provinciale una foto ricordo.
La scelta dell’artista per l’atteso concerto organizzato dal Centro Commerciale Metropolis anche quest’anno si dimostra intelligente, pensata e consapevole nonché condivisa con gli utenti del Centro che tramite il portale di FACEBOOK hanno potuto suggerire artisti e alla fine complimentarsi con la direzione per la scelta effettuata e per la magnifica serata di cui hanno potuto godere.

Lascia un commento