Al via la stagione lirico sinfonica

0
211
Varese - Al via a Busto Arsizio la stagione lirico sinfonica della Banca di Credito
Cooperativo di Busto Garolfo e Buguggiate. Venerdì 11 giugno alle 21, nella chiesa
del Sacro Cuore (in piazza Mora), è in programma il Concerto per il Sacro Cuore:
l'orchestra e il coro Amadeus, diretti dal maestro Marco Raimondi, eseguiranno la
Messe Solennelle di Gioachino Rossini. «Questa iniziativa nasce dal grande successo
riscontrato dalla prima edizione della stagione lirico sinfonica», premette il
presidente della Bcc, Lidio Clementi. «Da anni la nostra banca investe per
diffondere la cultura musicale. Crediamo infatti sia importante ribadire con forza
il nostro impegno nel campo culturale. Anche questo è sfidare la crisi per essere
attori nella crescita del proprio territorio».
La Messe Solennelle, che fu scritta da Rossini nel 1863, può essere considerata il
testamento spirituale del grande compositore. Formata da quattordici pezzi, contiene
intuizioni originali che precorrono ciò che si svilupperà, in campo musicale, per
tutta la seconda metà dell'Ottocento e fino agli inizi del Novecento. All'epoca, fu
rappresentata pochissime volte, in forma privata; dopo un lungo oblio, la Messe è
stata eseguita per la prima volta in tempi moderni nel 1997 al Rossini Opera
Festival di Pesaro.
La Messe Solennelle viene proposta a Busto Arsizio dall'ensemble Amadeus sotto la
direzione del maestro Marco Raimondi, con le voci soliste: Kaoru Saito soprano,
Monica Vacani contralto, Andrea Semeraro tenore e Davide Rocca baritono. 
Dopo il concerto di Busto Arsizio e aver toccato Somma Lombardo, Legnano,
Castellanza e Gallarate, la stagione lirico sinfonica della Bcc di Busto Garolfo e
Buguggiate si concluderà a San Giorgio su Legnano, il prossimo 8 dicembre.

Lascia un commento