Fredella presidente dell’ “Italian Turkish Association Ita”

0
159
Milano - L'Italian Turkish Association ITA, recentemente costituita,
annuncia la nomina di Giuseppe Fredella a Presidente dell'associazione.
Europeista, apolitica ed apartitica, l'associazione italo-turca è stata
fondata con lo scopo di promuovere il dialogo tra Turchia e İtalıa sia nel
campo degli affari e dell'economia sia nel campo culturale e sportivo,
favorendo il processo di integrazione economica e socio-culturale.

 "Sono orgoglioso di questa nomina e della costituzione dell'associazione. -
afferma Giuseppe Fredella - Da oggi, rispettoso dei principi fondativi
dell'associazione e grato per il lavoro di chi ha collaborato alla sua
nascita, lavorerò insieme a tutti gli associati per dare un contributo
sostanziale al dialogo tra Turchia e Italia.  Il mio principale obiettivo
per il prossimo futuro è quello di rafforzare la funzione civica che è parte
integrante dell'associazione e diventare un punto di riferimento etico per
le questioni inerenti non solo l'economia e gli affari tra i due Paesi, ma
anche per tutti i temi che sono legati alla cultura e allo sport, inteso
come strumento formativo e di integrazione sociale. Mission
dell'associazione è infatti quella di favorire l'intesa tra i due Paesi a
tutti i livelli, occupandosi quindi di tematiche che sono strettamente
legate alla quotidianità di una società che vuole crescere in modo integrato
e responsabile".

Giuseppe Fredella, bocconiano con un master in diritto tributario e uno in
economia del turismo, è dottore commercialista in Milano e in passato ha
collaborato con importanti studi legali internazionali. Attualmente è
Managing Partner dello Studio di Dottori commercialisti e Revisori contabili
"Fredella & Associati" e ha sposato una designer turca appartenente a
un'importante famiglia turca operante da generazioni nel settore dello
shipping.

Oltre al Presidente Fredella, il board dell'associazione ha nominato in
qualità di Vice Presidenti Can Guven, turco residente in Italia da vent'anni
con ampia esperienza nel commercio internazionale, e Roberto Rivellino,
General Manager di CAMFIN, anch'egli sposato con una designer turca.
Segretario Generale è Ilker Mat, consulente aziendale di origine turca con
esperienza nei mercati emergenti. Completano il comitato esecutivo
ımprendıtorı, manager, professıonısti italiani e turchi operanti in entrambi
i Paesi.

Lascia un commento