Trapianti, mezza maratona promossa dall’associazione per Donare la Vita

0
163
Come ogni anno la seconda domenica di Ottobre si svolgerà la mezza 
maratona città di Pisa, manifestazione competitiva e ludico-motoria 
organizzata dall'Associazione "Per Donare la Vita Onlus" al fine di 
sensibilizzare l'opinione pubblica circa la "necessità" sociale di donare. 
Questo obiettivo è perseguito
mediante la partecipazione alla manifestazione di atleti trapiantati che, 
meglio di qualsiasi altra testimonianza, provano l'efficacia della terapia
trapianto sia in termini organici che di ritorno alla vita. Sul sito
dell'associazione, 
www.perdonarelavitaonlus.it, si possono trovare tutte le informazioni in
merito alla manifestazione sportiva e il modulo iscrizione. La mezza 
maratona partirà dall'Ippodromo di San Rossore alle ore 9.20 per wheelchair 
e handbike, le donne partiranno alle 9.25 e gli uomini alle 9.37.

Anche quest'anno alla manifestazione sarà presente il piccolo Tommaso Re che 
lo scorso anno ha avuto un trapianto di rene, donatogli dal padre, che a 50
giorni dall'intervento ha preso parte alla manifestazione correndo la mezza 
maratona, dimostrando che donare un rene non pregiudica la possibilità di
una vita normale e piena. In quel periodo la donazione da vivente non era 
considerata "malattia", quindi le persone che vi ricorrevano, come il padre
di Tommaso, non erano assistite e tutelate dal sistema sanitario nazionale 
poiché c'era una legge in proposito da diversi anni ma non provvista del
regolamento applicativo e quindi non aveva valore. Per questo alla fine del 
Luglio 2010 è entrato in vigore tale regolamento che tutela i diritti del
donatore.
Carlo Allegretti

Lascia un commento