Imprenditoria: due donne fondano un’azienda di recupero crediti telefonici

0
142
Napoli - Il mercato del recupero crediti è uno dei pochi in crescita in questi anni di
crisi: i casi di insolvenza sono lievitati e così i volumi di lavoro. L'importo
affidato alle società specializzate ha sfiorato i 20 miliardi nel 2008 ed è
cresciuto di altri 10 miliardi nel 2009, arrivando alla soglia dei 30, secondo i
dati di Unirec, l'Unione nazionale delle imprese di recupero crediti.
 Tra le società che se ne occupano, una realtà davvero unica è Egeria, call center
per il recupero di crediti plurimandatario fondato a Napoli da due donne, Teresa
Passaro e Adele Graziani, ex operatrici di call center nel settore che nel 2007
hanno deciso di mettersi in proprio.