Piazza Fontana, risarcito dopo 42 anni

0
434

Imperia – Ben 42 anni dopo la strage di piazza Fontana, un sopravvissuto all’esplosione dovrà essere risarcito. Il giudice del lavoro del tribunale di Imperia, Enrica Drago, ha infatti accolto il ricorso di Roberto Antonucci Prina, 71 anni, all’epoca dell’attentato cassiere della Banca Nazionale dell’Agricoltura di Milano. L’uomo, che soffre di disturbi post trauma e di stress cronico, come accertato dalle perizie presentate al tribunale, dovrà ricevere oltre 500 mila euro.

Lascia un commento