Elba, giovani benestanti ladri per noia

0
171

Avevano fatto visita a 14 diversi negozi di capi d’abbigliamento e accessori firmati. E in ogni occasione si erano lasciati andare al loro gioco preferito: rubare distraendo il commesso o la commessa di turno. I protagonisti di questa vicenda, però, non sono incalliti delinquenti né persone indigenti per le quali il furto è un modo per sbarcare il lunario. Si tratta di 4 turisti liguri, tre minorenni e un maggiorenne (tra loro anche una ragazza di 17 anni), in vacanza all’Elba. Giovani benestanti ai quali non sarebbero mancati i soldi per comprare ciò che avevano deciso di rubare forse per il solo gusto di infrangere le regole anche se con una tecnica ben collaudata.

Lascia un commento