Piombino: ospedale, allarme per le fughe e per i costi elevati

0
181

 Riduzione delle fughe, soprattutto verso Pisa, e stop alle compensazioni economiche tra aziende sanitarie. Almeno per le prestazioni di base che Villamarina è in grado di eseguire. Questi elementi, insieme ad un’accelerazione sul progetto del nuovo ospedale, sono al centro delle richieste che i sindacati confederali hanno evidenziato nell’incontro con il sindaco, Gianni Anselmi, e il direttore generale dell’Asl, Monica Calamai.

Lascia un commento