Bologna, recuperato atto che fa luce su vita del Sodoma

0
200

Un atto dell’11 maggio 1521, con cui Marco Bernabei da Foligno affidava per l’apprendistato il figlio Alessandro a Giovanni Antonio Bazzi, detto il Sodoma, celebre pittore (1477-1549) originario di Vercelli, attivo prevalentemente a Siena.
   Il documento, rogato a Roma dal notaio Johannes Jacobus Bucca, è stato recuperato grazie alla collaborazione di Paolo
Rambaldi, titolare di uno studio bibliografico, che ha consegnato l’atto notarile al soprintendente archivistico per
l’Emilia-Romagna, Stefano Vitali.

Lascia un commento