Droga in carcere all’Elba, ex direttore sarà processato

0
146

 L’ex direttore del carcere di Porto Azzurro all’isola d’Elba, e attuale direttore del penitenziario di Massa Marittima (Grosseto), Carlo Mazzerbo, è stato rinviato a giudizio dal gup di Livorno Beatrice Dani per rivelazione di segreti d’ufficio nell’ambito di un’inchiesta antidroga in base alla quale fu scoperto che lo stupefacente veniva portato anche dentro il carcere elbano. Per il pm Mazzerbo avrebbe avvisato tre indagati delle intercettazioni telefoniche ed ambientali in corso, quindi li avrebbe invitati a usare cautela nelle conversazioni. Mazzerbo, per gli inquirenti, avrebbe saputo dell’inchiesta dal comandante della polizia penitenziaria, che è obbligato a riferire al direttore  situazioni del genere.

Lascia un commento