Renzi, basta con parole trite, la politica parli con passione

0
213

 «Per favore, basta. Smettetela. Non ci propinate più tutte queste parole trite, tristi, vecchie, stanche, questi riti vuoti, questi panegirici estenuanti. Basta. Dateci invece parole di passione, coraggio, bellezza». A dirlo è Matteo Renzi, «rottamatore» e sindaco di Firenze,
partecipando all’iniziativa «Adotta una parola» su «Io Donna» che riprende l’appello dell’Accademia della Crusca. Venti personaggi hanno infatti accettato di scrivere venti righe intorno ad una parola in via di estinzione, che, nel caso di Renzi, è «Propinare».

Lascia un commento