Gli elbani a fianco della cuoca del Viandante

0
141

Ha fatto presa anche all’Elba la storia di Giovanna, la vedova del ristoratore di Riparbella suicida per i troppi debiti da assolvere. Una storia che ha superato i confini provinciali e che, evidentemente, ha commosso tante persone pronte a dimostrare in modi diversi la loro solidarietà nei confronti della ristoratrice. La solidarietà parte da un gruppo di amici portoferraiesi (per il momento sono oltre 25) che organizza un pullman con partenza da Portoferraio la mattina di domenica prossima e diretto a Riparbella, al ristorante “Il Viandante”, gestito appunto da Giovanna Tamperanza, la cuoca coraggio, come è stata ribattezzata dopo la decisione di aprire di nuovo il negozio nonostante il grave fardello che dovrà portarsi sulla spalle.

Lascia un commento