Il neo eletto: «Oltre la metà dei colleghi iscritti all’Ordine regionale svolge altre professioni»

0
1336
Numero programmato alla facoltà di Psicologia per non creare laureati disoccupati: è
la prima richiesta che Roberto Calvani, neoeletto presidente dell'Ordine degli
Psicologi del Friuli Venezia Giulia, farà in sede di Consiglio nazionale degli
Psicologi. «A fronte di un fabbisogno nazionale di 500 psicologi, ci sono 15 mila
laureati all'anno -afferma Calvani-; si pensi che nel solo Friuli Venezia Giulia
degli oltre 1800 iscritti all'Ordine circa la metà riesce a esercitare la
professione, quindi serve in primis regolare l'accesso agli studi accademici e
curare la formazione post laurea per garantire la qualità dei professionisti. Su
questo aspetto si deve lavorare da subito a tutti i livelli».

Lascia un commento