Italia dei Diritti vera novità alle elezioni amministrative di Perugia

0
1294
Sono stati il sindaco Wladimiro Boccali e
l’Italia dei Diritti, con a capo il suo presidente Antonello De Pierro, i
veri protagonisti dell’incontro organizzato per la presentazione della
coalizione di centrosinistra a Perugia l’altra sera nei locali dell’ex
lanificio in località Ponte Felcino. Un appuntamento a cui i sostenitori
della parte politica fedele al ricandidato sindaco uscente hanno risposto
in massa in un’atmosfera festosa, con un fiume di gente che è scivolato
entusiasta nella grande sala dove la ressa era imponente, tanto rendere
ardua ogni stima circa il numero dei presenti, tra cui anche la presidente
della Regione Umbria Catiuscia Marini e l’assessore Silvano Rometti.
Da una parte la curiosità di conoscere la nuova offerta politica da portare
in dote alla città, su cui Boccali non ha deluso le aspettative parlando di
quanto di buono è stato fatto dalla sua squadra negli ultimi 5 anni e
tracciando le linee programmatiche future nei più disparati settori,
leggendo tutto d’un fiato un ottimo e condivisibile discorso scritto forse
per evitare di omettere qualche punto importante. Dall’altra quella di
iniziare a mettere a fuoco una figura nuova che, negli ultimi mesi si è
imposta sempre più nel panorama politico perugino, l’Italia dei Diritti
appunto, fondata alcuni anni or sono dal giornalista romano Antonello De
Pierro come movimento extraparlamentare e che proprio dal capoluogo umbro
aveva lanciato, nell’ultimo scorcio dell’anno scorso, la sua trasformazione
in entità politica lanciata verso l’ingresso nelle sedi istituzionali.

Lascia un commento