Fuoco al circolo Arci di Pisa: “Non fu politica, ma opera pusher”

0
140

Non fu un agguato a sfondo politico l’attacco incendiario al circolo Arci del Cep di Pisa, che ospita anche una sezione locale del Pd, bensi’ una ritorsione contro i gestori che ostacolavano l’attivita’ di spaccio di sostanze stupefacenti. La polizia ha individuato e denunciato sei persone, italiani e macedoni, responsabili del giro di spaccio di hashish e’ dell’attentato incendiario.