“Libri incatenati” di Liberodiscrivere a Borgo degli Incrociati in Genova

0
1237

Antonello Cassan architetto, fotografo e ideatore del progetto editoriale associativo Liberodiscrivere®, dopo l’alluvione, incatena i libri degli autori dell’associazione in Borgo Incrociati per la riapertura/inaugurazione del Midtown Cafè di Antea Rosasco punto d’incontro di scrittori, poeti, artisti e musicisti e per l’inaugurazione dell’info-libreria dell’associazione nell’edicola di Giorgio Olcese.
I fotografi Anna Gugliandolo, Riccardo Penna, Carlo Accerboni durante la manifestazione fotograferanno attività e personaggi che animano da sempre il Borgo. Interverranno ospiti a sorpresa…
Siete tutti invitati a visitare le meraviglie e a ridare vita alle attività di questa antico accesso nonché nodo di energia della città di Genova.
Vi aspettiamo numerosi il 13 dicembre 2014 alle ore 17,00
http://www.liberodiscrivere.it/easyNews/NewsLeggi.asp?NewsID=1216
“Libri incatenati” dell’associazione culturale edizioni Liberodiscrivere
è un network di Comuni italiani per la valorizzazione e promozione della lettura, degli autori e del territorio con i patrocini di MIBAC – Ministero per i Beni e le Attività Culturali e ANCI – Associazione Nazionale Comuni Italiani

Lascia un commento