Usl 6, in pensione “Lady Emergenza”

0
286

Livorno – Nei prossimi giorni andrà in pensione dopo “soli” 45 anni di onorata carriera Paola Tazzioli, storica coordinatrice infermieristica del Dipartimento Emergenza Urgenza dell’Azienda USL 6.
Paola è, ad oggi, la dipendente in attività con maggior anzianità di servizio essendo stata assunta dall’Azienda livornese il 1° settembre del 1970. Negli ultimi decenni è stata, assieme al dottor Francesco Genovesi, il nome e il cognome da farsi venire subito in mente in caso di emergenze. Oltre a coordinare il lavoro quotidiano degli operatori del 118, è sempre stata in prima linea per il soccorso straordinario dei più gravi eventi in città. Tra gli ultimi accaduti che l’hanno vista protagonista, uno dei più memorabili rimane sicuramente quello dell’attracco a Livorno di una nave da crociera con casi di meningite a bordo che portò alla vaccinazione record di quasi 3mila persone in 24 ore.
Tazzioli, apprezzata non solo gli aspetti professionali, ma anche quelli umani, nel suo lungo servizio è stata non solo una donna capace di coordinare da dietro la scrivania, ma si è sempre distinta per la sua presenza, senza troppi “fronzoli”, sul campo che le ha permesso, senza mancanze di rispetto, ma soprattutto senza timori reverenziali di dire cosa pensasse.
Un ringraziamento specifico viene poi rivolto da parte della Direzione dell’Azienda dell’USL 6 nei confronti di chi per anni è stata l’anima e soprattutto il cuore della centrale del 118: a lei la gratitudine per quanto fatto. (FM-PP)

Lascia un commento