Just you just me: momenti di estremo interplay alternati a una delicata ricerca melodica

0
210

Dopo l’ennesimo grande successo della serata di “Jazz da gustare” dello scorso 28 novembre, che ha visto sul palco del teatro “ll piccolo” di Castiglione Cosentino, il progetto “Mina in Jazz”, arriva il prossimo sabato 5 novembre alle ore 21, il duo formato da Domenico Sanna e Giuseppe Bassi, con il loro progetto “Just you, just me”.
Un progetto jazzistico che unisce due talentuosi musicisti, amici sulla scena musicale quanto nella vita, che rappresentano a livello internazionale il meglio del jazz, che dopo anni di concerti insieme e di collaborazioni prestigiose, decidono di suggellare la loro amicizia ed il loro sodalizio artistico con un disco, che racconta di musica, di vita e di esperienze vissute in giro per il mondo, facendo quello che meglio sanno fare.
Giuseppe Bassi, contrabbassista e Domenico Sanna, pianista, ospiti della quinta serata in calendario della rassegna “Jazz da Gustare” – che vede la direzione artistica di Maria Letizia Mayerà – racconteranno il loro viaggio nel mondo del jazz.
Una performance che partendo da pezzi originali scritti da Bassi e Sanna, attraverserà le rive del jazz, passando da pezzi di Duke Ellington e Billy Strayhorn, per poi imboccare una strada dove pezzi come “too close for Comfort” standard scritto da Jerry Bock, George David Weiss e Larry Holofcener per Brodway, saranno un meraviglioso modo per unire musica ed emozioni.
Già insieme nella formazione di Gegè Telesforo, Giuseppe Bassi e Domenico Sanna, hanno maturato nel tempo un dialogo spontaneo, che vede entrambi perfettamente a proprio agio in duo. Considerato che amano la stessa musica, realizzare questo disco è stato per loro un modo per confrontarsi in quello che nel jazz si chiama “Interplay”, ossia sinergia, affiatamento e complicità, con la capacità di mescolare swing e melodia.
Nessuna routine nel loro suonare che è fluido e snello, quasi trasparente, che innesca un dialogo tra loro e chi ascolta, attraverso quelle che sono le loro personalissime coordinate stilistiche, che si fondono, senza sovrapporsi mai.
Efficacia, gusto e sobrietà in un lavoro discografico che la sera del 5 dicembre prossimo, sul palco del teatro “Il Piccolo” di Castiglione Cosentino, diverrà una performance live, indimenticabile.
Si ricorda che le serate della rassegna “Jazz da Gustare”, mettono insieme musica e buon cibo, e pertanto con il biglietto di euro 10 è possibile ascoltare il concerto e poi cenare, all’interno del teatro.
La prevendita è già possibile presso i punti vendita Cosenza calcio, Bar Giò via Sicilia di fronte tribunale, Bar Parise via Caloprese, Cosenza Tabacchi 77 via Marconi zona universitaria (Arcavacata).

Lascia un commento