Lavori di pubblica utilità, pubblicato il bando. Le domande entro il 31 luglio

0
221

Lavori di pubblica utilità, ecco il bando. Il decreto è stato pubblicato nei giorni scorsi sul Bollettino ufficiale della Regione Toscana ed è reperibile sul sito.Fino al 31 luglio i soggetti pubblici che intendono presentare progetti possono fare domanda, sia per posta che on line, per interventi finalizzati all’occupabilità di soggetti svantaggiati nel mercato del lavoro e per contrastare la disoccupazione di lunga durata.

L’intervento punta a fronteggiare le difficoltà legate al perdurare della crisi economica, con particolare attenzione alle aree di crisi già decretate dalla giunta, come Piombino, Livorno e Massa Carrara, cui si aggiunge oggi l’area dell’Amiata. Al bando potrà partecipare anche l’area di Volterra, in particolare per la vicenda della Smith. Questo strumento, infatti, secondo le indicazioni approvate a suo tempo dalla giunta, è utilizzabile nei territori in cui si siano verificate procedure di licenziamento collettivo o cessazioni di attività per almeno 50 lavoratori di una stessa impresa. Grazie a questo bando si stima che si possa dare una risposta occupazionale a oltre 1000 lavoratori che, dopo la fine del progetto, potranno inoltre tornare ad usufruire dell’Aspi (l’ex indennità di disoccupazione) in ragione del periodo lavorativo svolto.

Lascia un commento