I nomi degli otto liceali del “Foresi” che andranno ad Auschwitz con il Treno della Memoria

0
244

Sono stati scelti gli otto liceali del “Foresi” che prenderanno parte a gennaio al Viaggio ad Auschwitz, evento organizzato ogni due anni dalla Regione Toscana. Questi i nomi: Diletta Amore e Melissa Patané (quarta classico), Marta Antonini e Sara Minnucci (quarta A scientifico), Francesco Casini e Veronica Uglietta (quarta B scientifico), Wisal Fradi e Giorgia Torelli (quarta scienze umane). Gli otto alunni sono stati sorteggiati fra gli studenti che hanno frequentato assiduamente il corso di formazione pomeridiano sulla Shoah e l’antisemitismo tenuto dai docenti Nunzio Marotti, Corrado Nesi e Daria Trafeli. Nel viaggio saranno accompagnati dal prof. Nesi, che, proprio per questo, lo scorso mese di agosto ha preso parte al corso di formazione rivolto a sessanta docenti di scuola secondaria di secondo grado della Toscana.
Così, per la sesta volta l’istituto “Foresi” partecipa all’importante iniziativa, nata immediatamente dopo l’istituzione, con apposita legge, del Giorno della Memoria (27 gennaio). Saranno oltre settecento tra studenti e insegnanti toscani a recarsi, dal 23 al 27 gennaio, sui luoghi dello sterminio nel ricordo dell’anniversario della liberazione del campo di Auschwitz. Dopo un viaggio in treno di venti ore, i partecipanti visiteranno i campi di Auschwitz-Birkenau e Auschwitz I, dove avranno la possibilità di incontrare alcuni testimoni sopravvissuti allo sterminio. E’ prevista la visita della città di Cracovia. Al rientro, gli studenti avranno il “dovere morale”, ma forse anche la necessità interiore, di raccontare la loro esperienza sicuramente forte e significativa.