Amalfi, una “Grand Soirèe Musicale” per sostenere Save the Children Civico Zero

L'evento è organizzato presso il Grand Hotel “Il Saraceno”

1
1934

Il prossimo 16 dicembre, al Grand Hotel “Il Saraceno” sulla costiera amalfitana, serata di beneficenza organizzata dal “Gruppo Dino e il Saraceno” il cui ricavato sarà devoluto ai centri diurni di accoglienze per bambini e ragazzi migranti.

La “Grand Soirèe Musicale” è organizzata dal “Gruppo Dino e Il Saraceno” e sostiene la campagna sociale del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane in favore della Onlus Save The Children.

I fondi raccolti saranno destinati ai centri diurni di accoglienza per bimbi ed i ragazzi migranti di “Save the Children”, chiamati “Civico Zero”, che si trovano nelle grandi stazioni ferroviarie di Roma Termini, Milano Centrale e Torino Porta Nuova .

Anche quest’anno il Maestro D’Addona, artista di fama internazionale, con la Sua musica trasformerà la sofferenza e il disagio dei tanti bambini vittime innocenti di violenze e guerre in una carezza musicale.

Il Maestro Ivana D'Addona
Il Maestro Ivana D’Addona
«Come nella musica esiste l’armonia di suoni – ha detto il Maestro Ivana D’Addona – così nel mondo sentiamo il bisogno di una armonia di pensiero e di azioni, di un’armonia dei fatti con le parole, dell’armonia di sentimenti e opinioni per permettere a tutti di vivere in pace. Infine, come i musicisti di una grande orchestra, che anche con strumenti diversi suonano armonicamente la stessa musica, tutti gli uomini dovrebbero vivere ed agire concordi per un mondo migliore».

Alla serata, che si terrà in uno scenario mozzafiato oltre agli organizzatori dell’evento, parteciperanno anche i vertici del Gruppo FSI.

  • Davex

    Ottima iniziativa…