Gli infermieri cosentini sono stati ricevuti da Papa Francesco

0
140

Una bellissima giornata di fede e passione, quella che ha visto gli infermieri cosentini, insieme a tutti i loro colleghi italiani, essere accolti da Papa Francesco, in udienza privata nei giorni scorsi. Quasi 60 infermieri della nostra provincia in pellegrinaggio nella santa sede. <>, afferma il presidente provinciale e membro della direzione nazionale Fausto Sposato. <>, le parole del Vescovo di Roma. L’incontro tra il santo Padre ed i camici bianchi, in verità, è stato organizzato dalla Federazione nazionale dell’Ordine delle professioni infermieristiche, “comandata “ dal presidente Barbara Mangiacavalli. L’ex Ipasvi, il Collegio degli infermieri, oggi è diventato “Opi” grazie al decreto legge della Lorenzin nelle settimane scorse; Ordine delle professioni quindi, di cui Sposato, come ribadito, è entrato a far parte anche in chiave nazionale. L’ennesimo riconoscimento per il lavoro portato avanti dal presidente bruzio e dalla sua squadra riconfermata in toto dalla categoria. La visita dal Papa è coincisa anche con il congresso nazionale, utile per approfondire, attraverso i numerosi tavoli tematici, le problematiche degli infermieri ed il nuovo importante corso in atto. <>, annuncia Sposato in una nota. Prossimo appuntamento, infatti, previsto per il 12 maggio alla consueta “giornata dell’infermiere” festeggiata in tutto il Paese e con importanti novità anche a Cosenza.