Crisci: «Unical si arricchisce con il Corso di laurea in Intelligence e analisi del rischio»

0
70

Il rettore dell’Unical Gino Mirocle Crisci (nella foto il terzo da sinistra) è intervenuto questa mattina alla conferenza stampa di presentazione del Corso di laurea magistrale in Intelligence e analisi del rischio, il primo in Italia.
«Il panorama internazionale ci induce a contribuire alla formazione di una nuova generazione di esperti di intelligence, – ha detto il rettore – in un mondo che si occupa sempre di più delle relazioni che intercorrono tra geopolitica, sicurezza nazionale e cybersecurity. L’Università della Calabria offrirà, a partire da quest’anno accademico, la possibilità di iscriversi a un Corso di laurea specifico su questi temi, perché la gestione delle informazioni è la vera sfida di una società in cui assumono rilevanza strategica le professioni legate all’analisi del rischio e alla capacità di previsione. Nel corso di laurea, nato dall’esperienza del Master diretto dal professor Mario Caligiuri, si svilupperanno metodi di conoscenza in grado di coniugare le tecniche scientifiche con i contenuti dei saperi umanistici»
Alla conferenza stampa sono intervenuti, tra gli altri, il direttore del Dipartimento di Lingue e Scienze dell’Educazione Roberto Guarasci, il direttore del Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche Franco Rubino e il direttore del Master in Intelligence Mario Caligiuri.
«Con l’ulteriore ampliamento dell’offerta didattica – ha dichiarato il rettore – la nostra università cerca di venire incontro alle esigenze formative della società e del territorio, poiché la sicurezza rappresenta un bene fondamentale per ciascuno di noi».