Al via una piattaforma di idee per il rilancio di Altomonte

0
226

Nasce il primo laboratorio di idee 4.0 pronto a schierarsi in autonomia alle prossime elezioni amministrative. Il progetto, dal nome “Altomonte protagonista” è stato lanciato nelle scorse settimane e miete già consensi importanti
I “protagonisti” che si stanno avvicinando alla nuova piattaforma, sono soprattutto giovani professionisti under 45 che vogliono dare il proprio contributo per il rilancio del loro paese di origine, mettendo a disposizione del progetto amministrativo, la propria esperienza e il proprio know-how. Nessuna candidatura imposta, quanto meno quella del capolista, fanno del nuovo organismo, uno spazio libero e condiviso, dove è possibile avviare un vero percorso riformatore della classe dirigente locale.
“Attraverso Altomonte protagonista – ha commentato Tommaso Caporale (nella foto), giornalista e membro del coordinamento – si sta riaccendendo il fermento attorno ai temi prioritari per la comunità altomontese, che da anni soffre forti interessi privati e promesse non mantenute. Oggi, finalmente – ha continuato Caporale – tutti i cittadini potranno sentirsi “protagonisti” del futuro di Altomonte, scrivendo tutti insieme il programma amministrativo e firmando la cosiddetta “Carta di Altomonte”, un documento in cui verranno elencati tutti gli impegni di cui la futura lista si farà garante dopo le elezioni e al contempo anche le responsabilità civiche di ogni cittadino nei confronti delle istituzioni e del territorio. Una rivoluzione culturale che parte dal tessuto sociale, che ha l’obiettivo di un ricambio generazionale e che – ha concluso Caporale – mira alla considerazione primaria degli altomontesi. #primaglialtomontesi è uno degli hashtag che accompagneranno questa campagna elettorale dove numerosi talenti inespressi saranno in prima fila a dare il proprio personale sostegno”.
Altomonte protagonista ha in programma degli incontri settimanali con i cittadini, al termine dei quali, sarà presentato il programma elettorale entro il prossimo mese di marzo e dato il via alla scelta delle 12 figure più quella del candidato a sindaco che scenderanno in campo nella competizione elettorale.

Lascia un commento