Intervento del ministero per verifiche vulnerabilità sismica

0
143

Della Presidenza del Consiglio dei Ministri “Dipartimento Casa Italia”, alcuni giorni fa è stato comunicato che il Comune di Rende è risultato beneficiario dei finanziamenti per le verifiche di vulnerabilità sismica e per gli interventi di progettazione di adeguamento antisismico con riguardo agli edifici scolastici : Scuola dell’infanzia di Via Silvio Pellico per € 56.445,50 ; Scuola dell’infanzia di Via Giovanni XXIII per € 44.315,00; Scuola media di Via Buenos Aires di Villaggio Europa per € 108.508,00; Scuola Elementare di Via Tocci per € 99.606,00; Scuola materna di Arcavacata per € 44.315,50; Scuola Media di Arcavacata per € 44.210,50, e per la complessiva somma di oltre 297.000 euro. Questi interventi si aggiungono a quanto già finanziato la scorsa estate che ha riguardato la scuola dell’infanzia di Roges in Via Bari, la Scuola dell’Infanzia di Quattromiglia in Via Todaro, la materna di Saporito in Via de Chirico. Gli interventi di nuovo finanziamento, espletata la fase della progettazione, saranno inserite nella programmazione nazionale per gli interventi di edilizia scolastica del Miur, per essere avviati alla fase di esecuzione dei lavori di adeguamento.
Questo ulteriore inserimento negli opportuni finanziamenti rappresenta gli ottimi risultati raggiunti attraverso l’azione programmatica dell’Amministrazione comunale della Città di Rende, avviata fin dall’insediamento e finalizzata alla messa in sicurezza degli edifici scolastici dell’intero territorio comunale.Infatti sono stati completati gli interventi di adeguamento sismico ed efficientamento energetico della scuola elementare di Surdo, S. Agostino, S. Stefano e della scuola media De Coubertin di Commenda, sono in via di completamento i lavori di efficientamento energetico della scuola materna di Rende Centro in Via D. Vanni ed è in corso l’iter di definizione per l’avvio dell’esecuzione dei lavori di adeguamento sismico ed efficientamento energetico ed impiantistico della scuola media di Via D. Vanni di Rende Centro, delle Scuole Elementari e Media di Via Meucci di Quattromiglia e della scuola elementare di Arcavacata . Soddisfazione in proposito esprimono il Sindaco della Città l’ Avv. Marcello Manna e l’Assessore ai Lavori Pubblici Pino Munno, che comunicano il completamento dell’iter programmatico per la messa in sicurezza di tutti gli edifici scolastici, attraverso la partecipazione ad un ulteriore bando per il finanziamento dei restanti edifici scolastici. In soli cinque anni, con fondi intercettati direttamente presso il Miur , Regione Calabria e Presidenza del Consiglio dei Ministri, si è riusciti ad intervenire sulla totalità degli edifici scolastici comunali nonostante gli ostacoli che spesso frenano l’azione amministrativa, ai fini delle tempistiche di avviamento degli interventi.

Lascia un commento