Elba, 120 studenti diventano “Delfini guardiani dell’Isola”

0
102

Si è concluso oggi alla Linguella di Portoferraio il percorso eco-didattico di Marevivo “Delfini Guardiani dell’isola” che con il sostegno di MSC Crociere e del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano ha coinvolto oltre 120 studenti di Portoferraio con il loro docenti.
Il progetto gode del patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, di Federparchi, del CUFAA (Comando Unità Forestali, Ambientali e Agroalimentari – Carabinieri) e può contare sulla collaborazione della Marina Militare e del Corpo delle Capitanerie di Porto.
Durante l’evento le classi del Plesso Casa del Duca dell’IC Portoferraio hanno presentato i loro elaborati finali, lavori grazie ai quali gli studenti hanno coniugato l’educazione ambientale con la conoscenza del proprio territorio: dalle tonnarotte elbane alle buone pratiche da adottare in spiaggia disegnate e raccontate, anche a suon di rap. Al termine delle presentazioni, gli alunni hanno ricevuto l’attestato di partecipazione e il distintivo di “delfino guardiano”, grazie al quale potranno recarsi senza accompagnatori adulti dal sindaco del Comune o dal Comandante della Capitaneria di Porto per segnalare eventuali situazioni critiche o esempi di buone pratiche da seguire per proteggere l’ambiente.
Per l’occasione sono state consegnate alle autorità presenti delle borracce in alluminio per incentivare il riuso e la riduzione del consumo di plastica usa e getta. Al direttore del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano Maurizio Burlando e al Comandante della Capitaneria di Porto di Portoferraio Agostino Petrillo è stato inoltre consegnato dagli alunni un diario di tutte le attività svolte.
Presenti anche i Consiglieri Comunali Giuseppe Massimo Battaglini e Vincenzo Fornino, il farista di Forte Stella Francesco Raia, Claudia Scali del Consorzio Elbano Diving e Laura Re Pubbliche Relazioni della Locman.

Lascia un commento