Il saluto del sindaco Manna agli studenti

0
57

Rende (Cosenza) – L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Marcello Manna, come ogni anno, non ha fatto mancare la presenza e il saluto degli assessori Marinella Castiglione, Mario Rausa, Domenico Ziccarelli, Annamaria Artese e Pierpaolo Intorno. Un saluto affidato ,fin dalle prime ore del mattino, sopratutto al sindaco Manna che con una lettera pubblicata su faceebook si è rivolto non solo agli studenti, ma all’intero corpo docente di scuole che “in questi anni – si legge nella lettera- sono state oggetto di lavori di riqualificazione. Puntiamo, come amministrazione, ad avere strutture scolastiche più sicure, comode e confortevoli. Voi studenti, come i cittadini, nella mia azione amministrativa, restate al centro di tutto”. Una lettera che continua nel ricordo di quello che è stato fatto dall’amministrazione Manna in questi anni con un rapporto comune- studenti che è diventato sempre più intenso: “ i corsi di cittadinanza attiva nelle scuole. In questi anni non mi sono meravigliato affatto delle vostre domande. Siete molto attenti su ogni cosa. Ogni piccolo dettaglio della città è esaminato con la lente d’ingrandimento e anche, attraverso questi corsi, ho avuto la piacevole sensazione di avere davanti a me preparati collaboratori. La città cresce con gli occhi vostri. La legalità, la trasparenza amministrativa, il rapporto con l’ambiente. Quest’ultimo, un tema di estrema importanza. C’è l’emergenza rifiuti in Calabria e ,come presidente dell’Ato rifiuti Cosenza, verrò a dare una comunicazione più approfondita su questo tema. Il comune di Rende è stato uno dei primi comuni in Italia che ha aderito alla campagna Plasticfree e dal 1settembre 2019 è in vigore l’ordinanza per la riduzione dei rifiuti di plastica sul territorio. Quindi, anche nelle vostre classi, sforziamoci, insieme, a rispettare questa ordinanza che è una vera e propria rivoluzione ambientale. Studiate, ma nello stesso tempo, non dimenticate mai di divertirvi. Nella vita conta la passione. Lo studio non deve essere un peso, ma può essere un mezzo per far crescere la vostra curiosità verso un mondo che non è sempre giusto, ma voi siete i protagonisti e non potete tirarvi indietro. Grazie al vostro contributo, con la vostra sensibilità ed energia, questo mondo può e deve migliorare”.

Lascia un commento