A Nuccio Ordine il premio LiberPress e il Sigillo d’Ateneo

0
61

Il premio LiberPress e il Sigillo d’Ateneo rappresentano l’ennesimo dovuto riconoscimento al lavoro di una delle menti più brillanti del nostro campus”: ad affermarlo è il sindaco di Rende Marcello Manna in merito all’assegnazione da parte delle Università di Girona e Urbino dei prestigiosi premi al professore Nuccio Ordine (nella foto).
“Il lavoro di ricerca, la sua abilità saggistica -ha proseguito l’avvocato- contraddistinguono un percorso che ha portato il nome del docente di letteratura italiana alla ribalta internazionale. La sua penna ha sempre tracciato segni di una cultura mai settoriale, ma aperta e solidale portandolo a ricevere nel 2012 la prestigiosa Legion d’Onore”.
Dopo le lauree honoris causa in America Latina gli ultimi riconoscimenti appena conseguiti: l’Università di Girona gli assegnato lo scorso venerdì uno dei più ambiti premi internazionali il “LiberPress Letteratura 2019. Il 10 ottobre l’Università di Urbino gli consegnerà per mano del rettore Vilberto Stocchi il Sigillo d’Ateneo, riservato a personalità che “con la loro attività abbiano tenuto alti i valori universali a cui l’Università sempre di ispira”.
“Il lavoro di Nuccio Ordine -ha concluso Manna- è motivo d’orgoglio non solo per la nostra città, ma per la Calabria tutta. Compito di noi amministratori è quello di esportare modelli positivi come il suo e fare della cultura il vettore su cui puntare per le future politiche di sviluppo”.

Lascia un commento