Gli Hustle 501 presentano il loro primo progetto musicale: “The Runaway”

0
513

Esce l’Ep di esordio degli Hustle 501, band romana formata dai giovanissimi Fabrizio Toccaceli, Marco Savini, Lorenzo Tempestilli e Valerio Ferrari.
La scelta di utilizzare la lingua inglese, è figlia in parte del genere e delle attitudini della band, il rock, e finalizzata a indicare un percorso di respiro internazionale.
Hustle sta ad indicare la forza, l’energia, 501 riprende, le ultime cifre del codice fiscale delle persone nate a Roma, a sottolineare le radici capitoline dei quattro musicisti.
Gli arrangiamenti lasciano ampio spazio alle chitarre elettriche e a sonorità tipiche del rock contemporaneo internazionali, talvolta lasciando emergere influenze anni ’90, mentre la musicalità e la cantabilità delle linee vocali e dei ritornelli suggerisce il desiderio di avvicinare un ampio pubblico e di raggiungere una cifra raffinata ma popolare.
I testi affrontano tematiche classiche del rock strizzando di tanto in tanto l’occhio a temi autobiografici e giovanili, ma con uno sguardo moderno e personale.
Successivamente alla scrittura dei primi pezzi il gruppo ha intrapreso un’attività live a Roma in locali come il Mahalia e Locanda Blues. Quando Fabrizio ha deciso di andare a Londra a continuare i suoi studi, dopo un primo momento di incertezza, la band ha deciso di sfruttare l’opportunità e portare la propria musica all’estero. Sono seguiti già diversi live a Londra, in locali come il Fiddlers Elbow di Camden Town e il St Moritz di Soho.

Il disco è stato registrato nel 2019 al PlayRec Studio da Fabio Fraschini, Francesco Longo e Andrea di Pasqua.

Lascia un commento