Milazzo, primo caso di coronavirus. Le parole del figlio per rassicurare la città: “è una persona seria e si è comportato come tale”

0
952

Dopo la notizia del primo contagio di coronavirus a Milazzo, possiamo certificare che si tratta di Antonino Maio, 70enne rientrato dalla provincia di Milano. Ad ufficializzare il nome è stato uno dei figli, che ha anche voluto mandare un messaggio di rassicurazione alla popolazione milazzese: “Purtroppo é mio padre…potete stare tranquilli, era in quarantena da 14 giorni adesso, non era uscito mai, e nessuno dei figli ha avuto contatti con lui…non era mai uscito di casa, era andato a trovare mia Sorella che stava sistemando casa a Milano…é una persona seria e si é comportato come tale, spero solo guarisca presto”.

Lascia un commento