Sparatoria a Messina, migliorano le condizioni della donna ferita: la pallottola ha sfiorato la colonna vertebrale

0
72

Sono stazionarie le condizioni della 77enne ferita martedì mattina in una tabaccheria di Messina dai colpi sparati dal suicida Giuseppe Bucalo. La donna, mamma dell’attuale titolare della ricevitoria, è stata sottoposta a intervento chirurgico al Policlinico e si trova ancora ricoverata nel reparto di Chirurgia toracica del nosocomio universitario.

La pallottola, che si è fermata a pochi millimetri dalla colonna vertebrale, ha attraversato la parete toracica e un polmone, determinando un impatto emorragico notevole e rendendo necessaria un’importante aspirazione di sangue. Insomma, nella drammaticità dell’accaduto, quasi miracolosamente si sono evitate conseguenze che potevano essere immediatamente peggiori.

Lascia un commento