La comunità cinese dona 900 mascherine ai cittadini di Misterbianco

0
73

Sono novecento le mascherine donate stamane dall’Associazione Comunità cinesi di Sicilia alla Misericordia di Misterbianco e ai commercianti della città. Rivolgiamo, a nome della nostra comunità, un sentito ringraziamento al presidente Zhang Jiantong e a tutti gli associati per questo nuovo segnale di vicinanza e affetto che riceviamo dai nostri concittadini stranieri in un momento drammatico per tutta Italia”. Lo rende noto Marco Corsaro, presidente del movimento “Guardiamo Avanti” Misterbianco, commentando l’iniziativa odierna avviata di concerto con il volontariato, i commercianti della città e l’Associazione “Comunità cinesi di Sicilia”.

Una parte di questi fondamentali strumenti di protezione – prosegue Corsaro – verrà distribuita dalla Misericordia di Misterbianco ai cittadini che ogni giorno ricevono dai volontari aiuti e assistenza, come la consegna a domicilio di spesa e farmaci. Un’altra parte di mascherine è stata assegnata al Tabacchi Tirendi di via Matteotti, 195 che sta curando la distribuzione ai commercianti rimasti aperti nonostante l’emergenza coronavirus, continuando a fornire fondamentali servizi alla città. Infine, un’ultima parte della donazione la consegneremo alla Tenenza locale dei carabinieri, anch’essa impegnata in un grande sforzo di presidio del territorio a tutela della sicurezza di tutti noi“.

“Cogliamo l’occasione – conclude Corsaro – per dire ancora una volta grazie di cuore a tutti i protagonisti di questi piccoli grandi gesti di solidarietà e a tutti coloro che stanno continuando a compiere il loro dovere, giorno dopo giorno, affinché finisca presto questa crisi e si torni alla normalità a Misterbianco e nel resto del Paese”.

Lascia un commento