Coronavirus, focolaio sui Nebrodi: a San Marco D’Alunzio 9 contagiati

0
80

Sono i focolai a preoccupare di più ed è il luogo dove si sviluppano che mette a rischio vite umane. Le case di riposo sono quelle maggiormente esposte. A San Marco D’Alunzio c’è un nuovo focolaio che è emerso con la ripresa dei controlli dei tamponi in Sicilia. Sono 8 le persone risultate positive al coronavirus all’interno della casa di riposo ” Residenza Sanitaria Aluntina”. Una signora ospitata era già risultata positiva e trasferita all’Ospedale di Barcellona Pozzo di Gotto mentre tutti gli altri ospiti e dipendenti erano rimasti isolati in struttura in attesa dell’esito dei tamponi. Altre due persone, riconducibili indirettamente con la casa di riposo, sono risultate positive e risiedono sempre in due centri nebroidei. L’esperienza di Messina ha fatto si che sulla casa di cura di San Marco D’alunzio si intervenisse subito e si circoscrivesse all’interno della struttura il virus.

Lascia un commento