Il libro di racconti degli studenti dell’Elba e di Parma

0
69

«Un mondo di nuvole Vol. II è la continuazione di un progetto editoriale avviato l’anno scorso dai docenti, gli alunni e i genitori dell’Istituto Giusti di Campo nell’Elba con l’ex Dirigente scolastico Lorella Di Biagio. Come nella precedente pubblicazione, alla redazione di questa seconda edizione hanno partecipato i ragazzi del plesso della Secondaria di Marina di Campo e per la prima volta – segnale di una potenzialità che può trascendere le coste dell’Isola toscana – gli alunni dell’Istituto Comprensivo Statale “Giacomo Puccini” di Parma, seguiti dalla docente di Lettere Isabella De’ Lutti, la quale, in vacanza all’Elba, la scorsa estate, acquistò il primo volume di Un mondo di nuvole nella hall di un albergo della Costa del Sole».
Il lungo progetto ha permesso agli alunni, come ci racconta l’insegnante Michele Intorcia nella prefazione, di poter esplorare le diverse fasi della scrittura, dal flusso di coscienza creativo alla più razionale limatura e perfezionamento formale, la stessa redazione e revisione attraverso l’uso di programmi informatici, ma sono tante altre le considerazioni che emergono sia di carattere strettamente pedagogico sia nell’individuare nei racconti una spontanea tendenza verso generi vicini al Noir che permettono tematiche mitiche, Una sete di mito che pur prendendo in prestito stereotipi dell’immaginario visivo contemporaneo, in cui i ragazzi sono immersi, legato soprattutto a Serial televisivi americani trasmessi dalle nostre emittenti, si trasformano poi in sottostorie personali legate al bisogno spontaneo della psiche di un certo tipo di narrazioni. Credo che il fenomeno osservato attentamente permetta nel suo insieme di formulare ulteriori teorizzazioni.

Lascia un commento