Abruzzo, smaltimento delle macerie all’Aquila

0
194

“In qualsiasi operazione che riguardi lo smaltimento di rifiuti particolari e di macerie bisogna preoccuparsi in primo luogo dell’incolumità degli operai e degli abitanti della zona”. Con queste parole, il vice presidente dell’Italia dei Diritti Roberto Soldà, ha commentato il botta e risposta che è in corso tra il Comune e il capogruppo del Pdl all’Emiciclo, Gianfranco Giuliante, sulla questione dello smaltimento delle macerie del post terremoto.
“E’ ovvio che se fra le macerie ci sono strutture a rischio contenenti amianto bisogna scegliere delle imprese che siano in grado di assolvere questo compito. Prima di tutto viene la sicurezza pubblica e privata – conclude il vice presidente del movimento presieduto da Antonello De Pierro – e non bisogna cercare degli alibi”.

Lascia un commento