Manifestazione per i diritti sociali a Pescara, il sostegno di D’Alessandro

0
187

“Siamo completamente d’accordo con chi manifesta, affinché siano garantiti i diritti fondamentali”. Commenta così Emiliano D’Alessandro, responsabile per l’Abruzzo dell’Italia dei Diritti, la notizia riguardante la mobilitazione pro diritti sociali, che si è svolta oggi in quel di Pescara. ‘I dritti alzano la voce’, questo il titolo dell’iniziativa cui hanno aderito diverse associazioni che operano nel volontariato e nel terzo settore.

“In una fase storica in cui si è persa completamente la visione della dignità dell’individuo in quanto tale – continua l’esponente del movimento presieduto da Antonello De Pierro – credo si debba chiedere la riqualificazione dei diritti fondamentali dell’uomo. Oggi assistiamo ad un’escalation che coinvolge gente costretta a pranzare nei centri di accoglienza istituiti dalle associazioni di volontariato e si tratta, in molti casi, di persone che hanno un lavoro. Tutto ciò, per non parlare della condizione precaria dei nostri giovani. Mi associo ad una manifestazione dove si rivendicano i diritti, a discapito di una logica che pretende individui che riescano ad andare avanti solo con l’arte della furberia. L’auspicio è che tali iniziative possano attirare l’attenzione di chi guida il paese”.