“Roberto il Guiscardo, Sikelgaita e la loro corte: orgoglio e fasti della nostra storia”

0
246

un-momento-della-manifestazioneNei giorni scorsi a San Marco Argentano (Cosenza) è stata rivisitata, con una rappresentazione suggestiva e scenografica (Roberto il Guiscardo, Sikelgaita e la loro corte: orgoglio e fasti della nostra storia), l’epopea di Roberto il Guiscardo.
Artefice di tale iniziativa l’Istituto Comprensivo “V. Selvaggi” di San Marco Argentano, diretto da Antonietta Converso.
I fasti del Guiscardo sono stati riproposti attraverso l’approfondimento storico-filologico di eventi che hanno segnato la nostra Regione.
Il corteo si è snodato lungo i vicoli del centro storico per concludersi all’interno della torre normanna, fatta erigere da Roberto il Guiscardo nel secolo XI.
L’iniziativa, fortemente voluta dal dirigente scolastico Antonietta Converso, si è concretizzata grazie al supporto dello storico dell’arte Gianluca Covelli, che ha dato preziose indicazioni per la realizzazione di una manifestazione che ha suscitato grande interesse.

Lascia un commento